Crea sito

Candele fatte in casaπŸ•―

L’atmosfera calda e rilassante,il profumo che inebria la stanza… la magia che creano le candele rendono accogliente qualunque luogo.

E allora,creiamole insieme! 😌

Il mio consiglio Γ¨ quello di utilizzare una cera naturale come quella d’api o di soia, cosΓ¬ da evitare cere a base di paraffina (che rilasciano sostanze nocive nell’aria).

Eventualmente si possono utilizzare anche i ‘fondi’ delle vecchie candele cosΓ¬ da evitare sprechi.

INGREDIENTI

  • cera di soia (puΓ² essere in blocchi o in fiocchi)
  • stoppini in canapa e cera d’api
  • olio essenziale (se gradito) io ho scelto quelli di limone e di lavanda
  • barattoli in vetro resistente (io ho utilizzato il pyrex,che Γ¨ vetro temperato)
  • un pentolino
  • una ciotola (in cui far sciogliere la cera)
  • acqua
  • un cucchiaio di legno
  • stuzzicadenti

PROCEDIMENTO

  • Prendiamo il pentolino e riempiamolo a metΓ  di acqua,poi accendiamo il fuoco
  • Appoggiamoci sopra una ciotola con all’interno la cera (io ne ho usato una in acciaio di ikea)
  • Facciamo sciogliere la cera a fuoco lento mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno (una volta sciolta,la cera risulterΓ  molto liquida)
  • Aggiungiamo l’olio essenziale (per 500g di cera,ho inserito 80 gocce di olio essenziale)
  • Prendiamo lo stoppino e immergiamo la base nella cera,andando poi ad ‘incollarlo’ nel fondo del barattolo
  • Leghiamo l’estremitΓ  dello stoppino in uno stuzzicadenti in modo da tenerlo in tensione e non farlo cadere nella cera
  • A questo punto versiamo la cera nei barattoli e lasciamo solidificare completamente.
  • Tagliamo lo stoppino in eccesso

Se volete personalizzare le vostre candele,potete decorarle con stickers,nastri colorati,glitter ecc.

Ottime anche come idea regalo πŸ’

Pubblicato da beauty'n food

Sono una ragazza di 24 anni con due passioni: l'estetica e la cucina. In questo blog voglio condividere le mie ricette, i miei pensieri, i miei suggerimenti e le mie idee. BENVENUTI in BLOG'N FOOD!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarΓ  pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.